Servizi: realizzazione prati

REALIZZAZIONE PRATI DI OGNI GENERE

 

La FloraMediterranea realizza prati di ogni genere utilizzando i prodotti della Bindi Secondo:

  • prato lavato
  • prato tetto
  • prato verticale

Prato lavato: zolla coltivata secondo i tradizionali metodi e successivamente lavato con un macchinario appositamente realizzato e brevettato, in grado di asportare tutto il substrato presente lasciando così la radice nuda. Il risultato è un prodotto caratterizzato da estrema leggerezza (entro i 10 Kg al metro quadro con leggere variabilità a seconda della specie in questione), ridotto spessore della zolla e quindi volume di ingombro della merce estremamente inferiore (fino a 75 metri quadri per pallet), assenza del substrato di coltura.

Prato lavato

Pratotetto: è un brevetto innovativo che sfrutta le caratteristiche di una specie macroterma del genere Zoysia a crescita molto lenta e con un caratteristico effetto ad onde che risulta molto suggestivo. Viene coltivato su suolo naturale per un periodo non inferiore ai 16 mesi e soltanto al raggiungimento della maturità viene prima zollata e poi sottoposta all’asportazione del suolo mediante lavaggio, attraverso un macchinario brevettato appositamente al fine di abbatterne il peso e preparare il prodotto alle successive fasi di lavorazione. Viene lasciata radicare su un substrato inorganico dotato di un alto potere coibentante e capace di immagazzinare acqua e cederla gradualmente all’apparato radicale. Il pratotetto è composto di vari stati al cui interno si trova un impianto di subirrigazione in grado di mantenere umido il substrato senza alcuna fuoriuscita di acqua accidentale garantendo la perfetta fruibilità delle aree adiacenti e/o sottostanti. La vegetazione una volta raggiunta la maturità presenta il suo caratteristico effetto ad onde con altezze medie del fogliame che oscillano dagli 8 ai 16 cm. Il pratotetto e i materiali di costruzione rappresentano un ottimo strato coibentante che garantisce una migliore inerzia termica del solaio di copertura degli edifici.

Effetti positivi del prato tetto:

  • meno dispersioni di calore durante il periodo invernale à case più calde con conseguente risparmi energetico
  • case più fresche d’estate perchè più protette dalle temperature esterne elevate à scarsa necessità di ricorrere all’ uso dei condizionatori
  • riduzione delle escursioni termiche
  • mitiga le onde elettromagnetiche e sonore
  • migliora il microclima perché le superfici a verde si surriscaldano di meno rispetto alle coperture con materiali tradizionali
  • trattiene le polveri purificando l’aria
  • trattiene parte delle acque meteoriche restituendole all’ambiente mediante evaporazione


pratotettowebImage converted using ifftoany

Prato verticale: sistema per realizzare verde su pareti, divisori, recinzioni, cartelloni pubblicitari, ecc. E’ un prodotto leggero, sottile, di facile installazione e soprattutto caratterizzato da una manutenzione molto ridotta in grado di garantire tutti i benefici di una copertura vegetale non solo estetici ma anche funzionali: ambienti più freschi in estate e più caldi in inverno oltre ad un notevole assorbimento del rumore. L’aspetto è suggestivo grazie ad un naturale effetto ad onde ed una densità molto elevata del fogliame. I pannelli in plastica usati per costruire il fondo impediscono il passaggio dell’umidità verso l’interno e la camera d’aria presente tra questi e la parete sottostante garantisce la perfetta ventilazione ottimizzando la coibentazione. Nel substrato è presente un impianto di subirrigazione in grado di mantenere costantemente umido il manto erboso senza alcuna fuoriuscita di acqua, creando un sistema a circuito chiuso che reintegra soltanto le perdite dovute alla evapotraspirazione ed i fertilizzanti idonei attraverso semplici automatismi. Il livello di manutenzione è estremamente basso e richiede pochi interventi l’anno.

pratovert03SchemaVerticale03